Proposta

di Owen Alexander Higgins

15/mag/2015

Via Lucrezia Romana è una strada rettilinea ad una corsia per senso di marcia. Purtroppo le corsie sono talmente larghe che quasi “istigano” gli automobilisti a correre e a tentare sorpassi azzardati, rendendo pericolosissimo il passaggio per i Ciclisti.
Per questo motivo si rende opportuna, necessaria ed urgente la realizzazione di una Bike-Line lungo questa strada molto frequentata dalla mobilità dolce, che funge da collegamento tra le zone extra-GRA ed il centro di Roma, oltre ad essere luogo di transito per migliaia di cittadini diretti verso la stazione Metro Anagnina, la Stazione delle Ferrovie Capannelle o il Parco degli Acquedotti.
Gli spazi ci sono e sono abbondati, la riduzione della larghezza della carreggiata spingerebbe psicologicamente gli automobilisti a ridurre la velocità e la realizzazione di essa avverrebbe ad un costo irrisorio (praticamente nullo) in quanto si tratterebbe di una semplice verniciatura.

Commenti

0

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Chiudi

Rispondi al commento

Chiudi
Fasi del Piano Quadro Conoscitivo Scenari e Visione Schema di Piano Il Piano e la Valutazione Ambientale Strategica Attuazione e Monitoraggio