Proposta

di Enrico De Smaele

21/apr/2015

La Valle dell’Aniene è chiusa nella direzione della Ciociaria, a causa di una viabilità assolutamente inadeguata e obsoleta. Ma ci sono enormi potenzialità di sviluppo (turistico ed economico) se questo “tappo” potesse essere “sturato” con interventi che consentano di rendere i tempi di percorrenza più ragionevoli e la viabilità più sicura. La valle dell’Aniene necessita di uno sbocco verso Sud, che consentirebbe:
-di avere alternative al pendolarismo verso Roma per il lavoro e lo studio;
– di consentire flussi turistici in entrambe le direzioni dalla ciociaria alla valle dell’Aniene (dal turismo religioso, a quello culturale/storico, a quello sportivo e naturalistico)
– di evitare l’intasamento verso l’A24 e il GRA di tutti gli spostamenti, consentendo l’alternativa sulla A1

Commenti

0

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Chiudi

Rispondi al commento

Chiudi
Fasi del Piano Quadro Conoscitivo Scenari e Visione Schema di Piano Il Piano e la Valutazione Ambientale Strategica Attuazione e Monitoraggio