Proposta

di Pierfrancesco Alaimo Di Loro

02/dic/2014

La linea ferroviara che collega Frosinone a Roma lascia fortemente a desiderare. Pochi treni veloci, spesso in ritardo, sempre sovraffollati e rallentati nella corsa dai regionali che li precedono (costretti ad effettuare più di una fermata ogni 10km in alcuni tratti). I problemi sono tantissimi, ma tanto per cominciare non sarebbe più economico e funzionale ridurre il numero di stazioni e migliorare i collegamenti di determinate stazioni con tutti i paesi limitrofi? (Si veda la tratta Ceccano-Frosinone-Ferentino-Morolo-Sgurgola-Anagni-Colleferro-Valmontone: 8 fermate in circa 43 km)

Commenti

2

reitano

24 gennaio, 2015 H: 19:48

Speriamo che sia vero che c’è il treno alle 11:13 da Frosinone per Roma Termini (12:27) !!!
Dicono che ci sono treni ogni 45 minuti…e poi non è vero !!! Siate efficienti…..ne va della vostra credibilità !!!!!

max

9 dicembre, 2014 H: 12:32

Se vi lamentate voi, figuriamoci NOI di VITERBO….cosa dovremmo dire con collegamenti DIRETTI INESISTENTI (minimo 6 fermate) per soli 2 TRENI giorno e cmq tempi di trasporto bibblici….quando NON RITARDANO (cioè mai….) !!

Lascia un commento

Chiudi

Rispondi al commento

Chiudi
Fasi del Piano Quadro Conoscitivo Scenari e Visione Schema di Piano Il Piano e la Valutazione Ambientale Strategica Attuazione e Monitoraggio