Proposta

di Enrico Pagliari

01/mar/2016

Interventi sulla linea Regionale Roma-Cassino estendibili come “filosofia” a tutti i collegamenti ferroviari regionali:
1. Treni con più carrozze preferibili a più treni con poche carrozze
2. Eliminare stazioni secondarie vicine ed equivalenti ad altre della linea (ad es. tratto nel tatto Colleferro-Roma le stazioni di Labico e Colonna Galleria)
3. Creare una “vera” adduzione su gomma alle stazioni della linea con COTRAL o altre autolinee comunali con integrazione di orari e tariffe
4. Integrazione tariffaria a livello Metrebus anche per le aree di sosta di scambio in corrispondenza delle stazioni ferroviarie

Commenti

1

Daniele Licciardello

21 luglio, 2016 H: 14:41

Eliminare le stazioni causerebbe un aumento del traffico automobilistico e causerebbe una forte perdita di valore alle abitazioni di chi vive in quei posti e magari ci è andato proprio perchè c’era una stazione ed evita di usare la macchina!

Lascia un commento

Chiudi

Rispondi al commento

Chiudi
Fasi del Piano Quadro Conoscitivo Scenari e Visione Schema di Piano Il Piano e la Valutazione Ambientale Strategica Attuazione e Monitoraggio