Proposta

di Fabio Cignini

03/ott/2014

E’ il punto a maggiore frequenza di traffico, la Cassia, la Teverina e le direttrici per l’afflusso e il deflusso da e per la città confluiscono in questo punto, non vi è regolazione semaforica (o meglio è presente ma spenta) e almeno 10 volte al giorno (fino alle 8 e dopo le 17) vi è anche la chiusura del passaggio a livello per il treno che collega le due stazioni ferroviarie.
L’interramento della ferrovia con la creazione di almeno un parcheggio di scambio, ma soprattutto una regolamentazione della piazza con rotatorie e quant’altro sarebbe l’ideale per gestire un flusso come questo.

Commenti

0

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Chiudi

Rispondi al commento

Chiudi
Fasi del Piano Quadro Conoscitivo Scenari e Visione Schema di Piano Il Piano e la Valutazione Ambientale Strategica Attuazione e Monitoraggio