Proposta

di Mauro Scopel

29/ott/2014

messa in sicurezza delle fermate cotral che nella maggior parte risultano altamente pericolose; ulteriore ottimizzazione del numero delle fermate tra roma e rieti; conferma nell’uso NON URBANO del servizio cotral tra tiburtina e settebagni

Commenti

2

Riccardo Catelli

2 dicembre, 2014 H: 12:36

Confermo. Il tratto stradale della Salaria tra Rieti e Prati Fiscali (circa 70 km) presenta una fermata ogni 500 mt circa molte delle quali in totale assenza dei requisiti minimi di sicurezza (illuminazione sufficiente, banchina salvagente, attraversamenti pedonali sicuri ect). E’ necessaria una massiccia opera di analisi e di bonifica delle situazioni non a norma, eventualmente riducendole e creando delle fermate di confluenza a maggior traffico di utenza.

omar

29 ottobre, 2014 H: 13:44

ben detto!

Lascia un commento

Chiudi

Rispondi al commento

Chiudi
Fasi del Piano Quadro Conoscitivo Scenari e Visione Schema di Piano Il Piano e la Valutazione Ambientale Strategica Attuazione e Monitoraggio