Proposta

di Adriano Meliffi

12/nov/2014

Cosa ce ne facciamo di questa stazione abbandonata nel cuore di un quartiere popolosissimo e mal collegato? Ok, è stata costruita sul ramo merci e intralcia la circolazione dei treni, ma vogliamo che diventi un altro monumento agli sprechi e alla scarsa lungimiranza delle amministrazioni? Io propongo che terminati i lavori a stazione Tiburtina si ripristini un collegamento cadenzato e frequente (non un treno ogni mezzora) affinché la stazione possa essere attrattiva per i residenti. I treni potrebbero provenire da Nuovo Salario, fermare a Val d’Ala, Nomentana (dove scambiare con la linea per Fiumicino e la metro B1 a Libia), Tiburtina (B e altre linee ferroviarie), Casal Bertone e proseguire verso Lunghezza. In pratica spostando la FL2 dal piazzale Est di Tiburtina per farla proseguire fino a Nuovo Salario, passando sulla linea merci.

Commenti

1

Andrea Falcone

19 novembre, 2014 H: 14:37

È un ottima idea, sottoscrivo completamente!

Lascia un commento

Chiudi

Rispondi al commento

Chiudi
Fasi del Piano Quadro Conoscitivo Scenari e Visione Schema di Piano Il Piano e la Valutazione Ambientale Strategica Attuazione e Monitoraggio