Proposta

di Francesco Alessandri

10/feb/2015

Buonasera,la proposta che vorrei avanzarvi riguarda il trasporto pubblico sulla direttrice Stz. Lido Centro-Litoranea-Torvainica (Piazza Italia).
Su questa direttrice operano 3 vettori:ATAC,per conto di Roma Capitale,autoservizi Troiani,per conto del comune di Pomezia e Co.Tra.L,per conto della regione Lazio.
Il servizio erogato da ATAC consta di 24 corse della linea 061 (12 in andata e 12 in ritorno),linea che,partendo dalla stazione Lido Centro,transita per le scuole di via delle Rande,raggiunge la stazione Colombo e,utilizzando la via Litoranea,raggiunge Campo Ascolano,transitando per via Lago Maggiore per poi attestarsi in via Po,nel comune di Pomezia.
Il servizio erogato dal comune Pometino consta di 6 corse (3 andata e ritorno) della linea 261 che,partendo da via Don Luigi Sturzo e transitando all’interno del centro di Pomezia,raggiunge Torvaianica attraverso via del Mare,giunto in Piazza Italia prosegue per la via Litoranea,transita all’interno di Campo Ascolano ed infine raggiunge la stazione Cristoforo Colombo via via Litoranea.
Tra Piazza Italia e Campo Ascolano Troiani effettua anche una ventina (10 andata e 10 ritorno) di corse della linea 2,che effettuano lo stesso percorso della linea 261 senza,tuttavia,raggiungere Ostia ma fermandosi a Campo Ascolano.
Infine,la Co.Tra.L effettua una serie di corse che,partendo da Campo Ascolano,transitano per via Litoranea,Piazza Italia,via del Mare ed infine,attraverso la Pontina,giungono a Roma.
Ora,sicuramente il servizio da Campo Ascolano verso Torvaianica e Pomezia risulta abbastanza irregolare,con attese massime che sfiorano i 240 minuti.
Tuttavia,il vero punto dolente è l’impossibilità di raggiungere agevolmente Piazza Italia,importante nodo di scambio della Co.Tra.L da cui partono moltissimi bus che raggiungono tutta la provincia di Roma,da Ostia senza transitare per Roma,ma passando solo per la Litoranea.
La cosa ha davvero dell’assurdo,considerando invece gli ottimi collegamenti da Ostia verso Fiumicno e dunque verso la costa tirrenica nord.
Pertanto,la mia proposta sarebbe quella di coordinare e fondere il servizio dei tre vettori operanti sulla direttrice Ostia-Piazza Italia al fine di rendere agevoli i collegamenti.
Infatti,la cosa che stupisce non è la manca di mezzi su tale direttrice,quanto la mancanza minima di coordinazione tra questi,portando dunque le amministrazioni a spendere soldi per effettuare i KM di questi vettori senza erogare un servizio utile.
Entrando nello specifico,proporrei di fondere la linea 261 di Troiani e 061 di ATAC,al fine di erogare un servizio diretto,certo e regolare tra Pomezia ed Ostia.
Tale linea potrebbe essere effettuata in tandem da questi 2 vettori,utilizzando il BIT ATAC per gli spostamenti fino a Campo Ascolano(confine di Roma) ed il biglietto urbano di Troiani per gli spostamenti nel comune di Pomezia.Per chi,invece,avrà necessità di effettuare uno spostamento TRA i 2 comuni,si può istituire un biglietto suburbano i cui introiti verranno ripartiti tra i 2 gestori.
Ciò non porterebbe ad un aggravio di costi per i 2 comuni.Infatti non ci sarebbe un aumento di KM complessivi,quanto piuttosto una rimodulazione di essi.
Infatti,allo stato attuale il vettore Troiani percorre con la linea 261 circa 150 Km e 168 con la linea 2 che,nella mia proposta,verrebbe anch’essa inglobata nella nuova linea in tandem ATAC-Troiani,per un totale di 318 KM ,mentre l’ATAC con lo 061 circa 384 KM.
Quindi,in un giorno feriale attuale vengono percorsi tra via don Luigi Sturzo a Pomezia ed Ostia 702 KM,ma è quasi impossibile raggiungere agevolmente queste due località direttamente,quindi senza passare per Roma.
Le uniche corse che garantiscono questo sono le 6 (3 andata e 3 ritorno) della linea 261,un po poco considerando il numero complessivo di KM percorsi.
Con la mia proposta i KM complessivi sarebbero 700,2 in meno.
Da 3 linee si passa ad una sola,che effettua il percorso Colombo-Don Sturzo con 28 partenze,14 per direzione.
Così facendo si garantisce collegamento diretto dalle 06:30 alle 20:30 tra Ostia e Pomezia,con frequenze che su tutta la direttrice non superano mai i 90 minuti (ad oggi,tra Campo Ascolano e Torvaianica ci sono buchi anche di 3-4 ore,mentre nel collgamento diretto Ostia-Torvaianica-Pomezia anche 6 ore di buco-
Dunque,ricapitolando:
Soppressione linea 2 e 261 di Troiani
Soppressione linea 061 ATAC
Istituzione linea in tandem Troiani-ATAC Lido Centro -Don Luigi Sturzo con 28 corse (attesa massima 90 minuti,minima 45).
KM complessivi 700.
Risparmio rispetto agli attuali:2 KM
Vi invito a rifletterci,sarebbe una grande cosa realizzabile con 0 euro e con pochi sforzi.
Cordiali saluti

Commenti

0

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Chiudi

Rispondi al commento

Chiudi
Fasi del Piano Quadro Conoscitivo Scenari e Visione Schema di Piano Il Piano e la Valutazione Ambientale Strategica Attuazione e Monitoraggio