Gli Indicatori del sistema della logistica

La domanda di 3 distretti industriali e 7 sistemi produttivi locali è soddisfatta da un insediamento di terminal ferroviari e piattaforme relativamente fitto; ma i bacini di utenza tendono a sovrapporsi generando sottoutilizzazione, e ulteriori previsioni da parte degli EE.LL. generano questioni di accessibilità, sovrapposizione delle aree di influenza e assenza di specializzazione.

Sono in aumento le merci circolanti su strada (+14,7 nel 2019), mentre non è disponibile il dato delle merci su ferro, essenziale per la verifica dello shift modale gomma-ferro, uno dei principali obiettivi di sostenibilità.

Interessante la potenzialità del cargo aereo su Fiumicino, con un’importante infrastruttura come Cargo-City in attesa di un adeguato svincolo autostradale, per ora sottoutilizzata (76 mila t di merci, cfr. le 550 mila di Milano Malpensa).

Con DGR n. 40 dell’8/2/2022 la Giunta Regionale ha adottato la proposta di Zona Logistica Semplificata da trasmettere al competente Ministero per l’effettiva istituzione; il provvedimento prevede agevolazioni localizzative, fiscali ed economiche e semplificazioni di tipo doganale e amministrativo per le imprese della blue economy, secondo un’unica visione di insieme del sistema infrastrutturale e dei sistemi produttivi del Lazio.

4.18

CTL P.Iva 02133771002